Carta dei servizi legali – PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

Concessioni, autorizzazioni, permessi necessari per lo svolgimento dell’attività d’impresa
Lo studio presta la propria attività di assistenza e consulenza per il conseguimento di autorizzazioni amministrative o di altri titoli autorizzativi pubblici richiesti dalla normativa per l’esercizio di specifiche attività d’impresa (es. per l’apertura di strutture di distribuzione, per la commercializzazione di prodotti, per l’esercizio di impianti), sostituendosi, se richiesto, all’impresa istante, nello svolgimento delle attività pratiche necessarie.

Partecipazione al procedimento amministrativo
Lo studio assiste le imprese, in qualsiasi tipologia del procedimento amministrativo, avviato sia ad istanza di parte che d’ufficio, sin dalla comunicazione di avvio del procedimento fino alla sua chiusura con provvedimento finale e definitivo. In particolare, lo studio assiste soggetti e imprese, portatori di interessi pubblici o privati, nonche’ i portatori di interessi diffusi costituiti in associazioni o comitati, cui possa derivare un pregiudizio dal provvedimento finale.
Lo studio assiste tali soggetti in particolare nel loro intervento nel procedimento, mediante l’esame critico degli atti del procedimento, e mediante la redazione e la predisposizione di memorie scritte e documenti.

Diritto di accesso
Lo studio assiste le imprese nell’esercizio del diritto di accesso di cui all’art. 22 della legge n. 241\90, nei confronti delle pubbliche amministrazioni, delle aziende autonome e speciali, degli enti pubblici e dei gestori di pubblici servizi, nonchè delle Autorita’ di garanzia e di vigilanza.
Lo studio esercita il diritto di accesso, per conto del cliente, mediante richiesta motivata – pena il rigetto di essa – finalizzata all’estrazione di copia ed all’esame dei documenti amministrativi.
Lo studio, inoltre, predispone e presenta ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale competente, o in alternativa alla Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi, in caso di rifiuto, differimento o limitazione dell’accesso.

Diritto di accesso civico
Lo studio legale assiste imprese ed associazioni di categoria nell’esercizio del “diritto di accesso civico” di cui all’art. 5 del D.Lgs. n. 33\2013, che consente a chiunque di richiedere documenti, informazioni o dati della pubblica amministrazione, nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione, se prevista obbligatoriamente dalla legge.
Lo studio, di conseguenza, predispone e presenta ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale competente, in caso di rifiuto o di silenzio della PA sollecitata alla pubblicazione stessa.

Trasferimenti di titoli autotizzativi pubblici
Lo studio assiste le imprese nella valutazione dei profili di trasferibilità o volturazione delle autorizzazioni amministrative e, di subentro nei contratti pubblici.

Comunicazione telematica con la PA
Lo studio assiste amministrazioni e imprese nell’applicazione dei nuovi obblighi di digitalizzazione della attività amministrativa, ed in particolare dell’obbligo di comunicazione esclusivamente telematica, tramite PEC, tra imprese, amministrazioni e professionisti.
Scadenziario amministrativo
Segnalazione degli obblighi amministrativi e delle loro scadenze.

 

<<back